Macchina pela melone industriale

PELATRICE – DETORSOLATRICE

pl1d-action

MELONE

melone

PRODOTTI CORRELATI

PL4D
pnd-macchine-11

stainless steel

pnd-macchine-12

for food

CARATTERISTICHE TECNICHEPL1DPL2DPL4D
Capacità produttiva 4 – 6 frutti/ min12 – 14 frutti/ min24 – 28 frutti/ min
Dimensioni macchina (larghezza x lunghezza x altezza)775x1210xH2300 mm
775x2050xH2350 mm775x2470xH2350 mm
Potenza installata0,55 kW 1,1 kW2,2 kW
Peso300 kg900 kg1400 kg
Alimentazione pneumatica6 bar - 25 l/min6 bar 50 l/min6 bar - 100 l/min
Calibro fruttoØ 100–250 mm
Ø 100–250 mm
Ø 100–250 mm
Spessore buccia3-10 mm3-10 mm3-10 mm
Operatore impiegato112

Il melone, il cui nome scientifico è Cucumis melo, è un frutto appartenente alla stessa famiglia di cetrioli, cocomeri, zucche e zucchine.

La produzione di meloni a livello mondiale è molto sviluppata e l’Italia, in Europa, è seconda solo alla Spagna, per la coltivazione diretta di questo frutto.

Anche il melone è altamente richiesto come prodotto di IV gamma, entrando quindi a far parte di quella categoria di alimenti che vengono tagliati, lavati, sanificati e confezionati da apposite macchine per essere immessi direttamente sul mercato.

L’azienda PND aumenta continuamente la sua produzione di macchine industriali per la frutta di IV gamma, migliorando di anno in anno i sistemi di lavorazione.

La macchina pelatrice industriale per melone, così come le altre che fanno parte del catalogo PND, attraverso meccanismi specifici altamente all’avanguardia, non permette all’alimento di alterare il suo contenuto nutritivo e le sue proprietà organolettiche.

Attraverso la macchina pelatrice industriale, il frutto viene preparato e servito ai grandi distributori (che lo destinano al cliente finale) oppure subisce ulteriori lavorazioni.

La macchina industriale per pelare meloni permette la lavorazione di frutti di grosse dimensioni (quelli con orbite regolari sferiche o cilindriche) e, quindi, anche di ananas, cocomeri e zucca violina.

Inoltre, è in grado di pelare dai 4 ai 28 frutti al minuto, a seconda del modello utilizzato.

Macchina pelatrice per melone: Modelli PL1D | PL2D | PL4D

Pelatrice – Detorsolatrice

I modelli di macchina industriale pelatrice di meloni, di casa PND, sono 3: a una, a due e a quattro postazioni di pelatura.

Tali modelli sono semi-automatici e sono ad alimentazione manuale che operano la pelatura esterna: in questo modo, infatti, tutti i frutti (anche se non calibrati ed irregolari), possono essere abilmente pelati con il massimo rendimento.

Tutto questo è reso possibile grazie al lavoro degli ingegneri di PND, che sono riusciti a realizzare meccanismi molto precisi che imitano perfettamente i movimenti della mano umana.

Il processo inizia nel momento in cui l’operatore carica manualmente il frutto nell’apposito contenitore portafrutta ed aziona la macchina.

In questo modo, il melone inizia ad essere detorsolato e pelato in base alla velocità prescelta.

La macchina è dotata di un quadro elettrico corredato da due inverter: uno per regolare la velocità della rotazione e un altro per regolare quella della lama.

Inoltre, i modelli a 2 e a 4 postazioni di pelatura sono dotati di:

  • nastro trasportatore per prodotto pelato;
  • nastro trasportatore per scarti;
  • tavoli per ispezione o attestaggio;
  • scivolo scarti.

La pelatrice è formata da una struttura interamente realizzata in acciaio inossidabile e ha componenti facilmente intercambiabili.

Tutte le parti a contatto con il prodotto sono realizzate con materiali alimentari.

Ambiti di maggior utilizzo

Il melone è un frutto succoso, dolce e profumato; ideale per uno spuntino al volo o per rinfrescarsi dopo una lunga ed abbondante cena nel periodo estivo.

Le proprietà benefiche di questo frutto lo rendono attraente ed irresistibile, sia per il settore alimentare che per quello cosmetico e farmaceutico.

 

  • Settore alimentare

Il melone, grazie all’alto contenuto di acqua, è abbastanza dissetante e per questo aiuta a prevenire la disidratazione.

Ha pochissime calorie e spesso viene abbinato al prosciutto crudo, per smorzarne il gusto sapido.

Il melone è ideale per chi soffre di anemia, in quanto ricco di ferro.

Il melone già pelato e pronto al consumo lo si può trovare al supermercato, al ristorante, alle tavole calde e alle mense.

 

  • Settore cosmetico e farmaceutico

Grazie al contenuto di Vitamine A, B e C, il melone è un ingrediente tipico per prodotti che curano le smagliature ed il tono muscolare.

La presenza di fosforo, magnesio, calcio e potassio, inoltre, lo rendono un integratore naturale per rinforzare ossa, occhi e denti e combatte il caldo e il gonfiore corporeo.

RICHIEDI PREVENTIVO